I nostri progetti di beneficenza

Sin dalla sua nascita la nostra Associazione ha cercato di sostenere concretamente progetti di carattere sociale,
collaborando con organizzazioni che operano in Russia in ambiti diversi, non solo a Mosca, ma anche in altri angoli di questo immenso Paese. 

I progetti che sosteniamo, in particolare, sono legati alle necessità dei bambini, degli anziani e dei senza fissa dimora.

L’impegno della nostra Associazione è sempre stato costante, sia in termini economici, con finanziamenti annuali,
che in maniera concreta e operativa, con collaborazioni in prima persona.

Il nostro obiettivo è quello di continuare a garantire a tutte queste persone il nostro aiuto, organizzando eventi di raccolta fondi
che ci auguriamo possano portare risultati sempre più significativi.


CENTRO DON BOSCO

Il Centro Don Giovanni Bosco è un’organizzazione senza scopo di lucro i cui dipendenti aiutano i bambini provenienti da famiglie socialmente svantaggiate e vulnerabili.

Il Centro è progettato per ospitare quaranta bambini dai 7 ai 18 anni.
La nazionalità e la religione non contano!
Ci sono a loro disposizione aule – dove i nostri alunni preparano i compiti e studiano le varie materie scolastiche. 
Nell’aula magna gli alunni, insieme ai loro educatori, partecipano a concerti festivi e guardano film interessanti. 
Il centro giovanile comprende varie sale giochi – danza e palestra, che possono essere visitati non solo dagli alunni, ma anche dai loro amici.

ASSOCIAZIONE MAKSORA

L’associazione MAKSORA è un’organizzazione non governativa senza scopo di lucro fondata a Novosibirsk nel 2000. Attualmente, si basa su donazioni di persone fisiche e giuridiche, fondazioni, sussidi da autorità regionali e municipali. L’associazione MAKSORA realizza le sue attività principalmente nella città di Novosibirsk e nella regione di Novosibirsk, e prende parte anche a progetti interregionali e internazionali. Le principali aree di attività dell’organizzazione sono la prevenzione dell’abbandono, il sostegno alla maternità e all’infanzia, la fornitura di servizi sociali alle famiglie in situazioni di vita difficili.

COMUNITA’ DI S.EGIDIO

La Comunità di Sant’Egidio (www.santegidio.org) è presente a Mosca dalla fine degli anni Novanta e attualmente conta un centinaio di volontari locali che,
a titolo gratuito, prestano il loro servizio
nei differenti progetti rivolti alle categorie
più fragili della città di Mosca,
in particolare senza fissa dimora,
anziani e migranti.

Nello spirito che contraddistingue la Comunità in tutto il mondo, oltre ai progetti sociali, Sant’Egidio promuove una cultura della solidarietà e del dialogo attraverso l’organizzazione di conferenze, seminari di formazione, pubblicazione di libri.


CENTRO TAU

Bratskij mir (Mondo fraterno) e’ un gruppo di volontari che sostiene la presenza dei Frati Minori (Francescani) nella cittadina russa di Ussurijsk che si trova a circa cento chilometri da Vladivostok, nell’Estremo Oriente russo. 
I frati sono impegnati nella Parrocchia cattolica del Natale del Signore di Ussurijsk e nella Parrocchia cattolica dell’Annunciazione di Arsenev, che dista circa centocinquanta chilometri dalla stessa Ussurijsk.
Inoltre, essi seguono anche i cattolici
che vivono in vari villaggi sparsi
in quell’ampia area geografica. 
Dal 2007 ad Ussurijsk opera il “Centro Tau”
per l’accoglienza e la risocializzazione
di persone in difficoltà.
Ultima lettera dell’alfabeto ebraico,
il “Tau” è stato assunto da Francesco d’Assisi come simbolo di minorità e di salvezza.
Al “Centro Tau” è attivo un Segretariato Sociale, un Dormitorio, un Gabinetto medico, un Guardaroba, una Mensa e dei Laboratori, un Doposcuola sociale, un Club per bambini diversamente abili.

MOVIMENTO CONTEMPLATIVO MISSIONARIO P. DE FOUCAULD 

Il Movimento Comtemplativo Missionario P. de Foucauld è stato fondato a Cuneo nel 1951 da padre Andrea Gasparino.
Attualmente opera in 10 Paesi del mondo, attraverso piccole fraternità situate in zone povere o comunque di disagio sociale ed economico.
Suor Anna Maria e Suor Paola sono presenti a Mosca dal 1994 e si occupano principalmente di assistenza ai senza tetto e a famiglie disagiate.

Ogni sabato sera, nei giardini pubblici di fronte alla stazione ferroviaria di Kievskaia, distribuiscono cibo, medicine, indumenti, generi di prima necessità (saponette, salviette, rasoi monouso…) ai senza tetto e, in particolare, ad alcune anziane signore che, da anni ormai, vivono all’interno della stazione.
La loro, però, non è una semplice distribuzione di cibo: con queste persone Suor Paola e Suor Anna Maria cercano anche di instaurare un rapporto più personale, d’amicizia, per far fronte al loro bisogno di sentirsi accudite, di sapere che qualcuno si prende cura di loro anche da un punto di vista umano.

Inoltre, sostengono anche alcune famiglie in difficoltà economiche, per le quali acquistano generi alimentari di prima necessità e medicine. Di nuovo, il supporto non è solo concreto, ma anche “affettivo”.

 

COMUNITA’ PAPA GIOVANNI XXIII

La Comunità Papa Giovanni XXIII è presente in Russia da oltre 20 anni e opera in 3 diverse città: Volgograd, Astrakhan ed Elista.

A Volgograd è aperta dal 2002 la casa di accoglienza “Madonna della tenerezza”, dove sono accolte persone provenienti dal carcere, dalla strada o da altre situazioni di disagio sociale, ch e difficilmente potrebbero reinserirsi con un lavoro nella società. In questa struttura trovano un ambiente accogliente e familiare che valorizza le loro capacità con piccole ma concrete occupazioni. È inoltre attiva una mensa aperta due volte a settimana per i senza fissa dimora.

A Elista è presente la casa-famiglia “S. Freinademetz”, dove vivono ragazzi e adolescenti con disabilità fisiche o psichiche o provenienti da situazioni di grave disagio familiare. Dal 2009 è operativo anche il centro diurno “Don Oreste”, dove durante la settimana si tengono diversi laboratori (artistici, creativi, ludici, sportivi) per i ragazzi diversamente abili della città.

Ad Astrakhan operano due strutture: la casa-famiglia “S. Paolo Apostolo”, che accoglie minori provenienti da situazioni di abbandono e dagli orfanotrofi; la casa di accoglienza “S. Giovanni Battista”, dove vivono ragazze madri in difficoltà, minori, un invalido e giovani con un passato di strada. Due volte a settimana, inoltre, in città opera una “unità di strada” per la distribuzione di cibo e bevande ai senza fissa dimora.


Iniziative di raccolta fondi

Pastiera napoletana per beneficienza

Con l’approssimarsi della Pasqua,
AltaGamma è pronta a partire con una nuova raccolta di beneficenza,
in cambio di una squisita 
pastiera napoletana!

Una parte del ricavato sarà devoluta a Padre Francesco Bertolina, missionario della Fraternità San Carlo Borromeo,
che da quasi 30 anni presta servizio in una parrocchia in Siberia
e la restante parte, alle suore carmelitane di Novosibirsk.

A tutti coloro che parteciperanno
sarà donata una pastiera in cambio di una piccola offerta.

Per maggiori informazioni e per prenotare la vostra pastiera
potete contattare direttamente AltaGamma al 
+7 9261937663 
oppure alla all’indirizzo mail (
zakazaltagamma@gmail.com).


Un modo diverso di stare insieme

Ogni anno collaboriamo nell’organizzazione del grande Winter Bazar insieme ad IWC International Women’s Club allestendo uno stand Italiano ricco di prodotti tipici della nostra terra donati da numerose aziende italiane presenti sul territorio Russo. Questa occasione ci permette di trovarci tutte unite in una profonda collaborazione che ha l’unico fine di sostenere coloro che sono meno fortunati di noi donando loro il ricavato delle vendite